2 minuti di letturaL’importanza dei sistemi ingrandenti anche per l’ASO

Perchè sono fondamentali i sistemi ingrandenti?

La percezione degli oggetti intorno a noi non è mai oggettiva, ma dipende sempre dalle nostre aspettative e dalla prospettiva individuale. La vista umana non è in grado di restituire immagini corrispondenti al vero senza l’influenza della nostra esperienza del mondo. La percezione visiva è il risultato di un continuo compromesso tra le informazioni visive grezze e le nostre assunzioni basate sull’esperienza. Questo significa che le immagini che vediamo non sono mai del tutto oggettive e puramente corrispondenti al reale.

Tuttavia, l’uso dei sistemi ingrandenti ha permesso di migliorare la qualità delle prestazioni in odontoiatria. La loro utilità è riconosciuta sia nell’ambito dell’odontoiatria clinica che in quello della realizzazione protesica in laboratorio. L’utilizzo di dispositivi di ingrandimento consente di raggiungere la precisione necessaria per garantire l’efficacia delle procedure, anche in quelle in cui il controllo della strumentazione passa necessariamente dalla visione ingrandita. Infatti, la visione a occhio nudo non è sufficiente per controllare la strumentazione rotante, che può nascondere residui di tessuto carioso, dentina, proteine, componenti ematiche, microorganismi e altro ancora.

Il monitoraggio costante degli strumenti rotanti è fondamentale per garantire un alto grado di precisione dell’intervento odontoiatrico e una riduzione dei tempi operativi con sedute più brevi. Gli inserti che generano un’azione di taglio, consumo e levigatura sui tessuti duri del dente o sull’osso alveolare vanno costantemente controllati per valutare la loro efficienza. L’uso di sistemi ingrandenti consente di osservare lo stato di usura degli strumenti rotanti, in modo da garantire un’efficienza di taglio costante. Infatti, una fresa diamantata che ha perso parte del rivestimento di taglio o una fresa in acciaio ad attacco RA le cui lame appaiono ormai arrotondate e non più taglienti devono essere eliminate per garantire l’efficacia dell’intervento.

L’utilizzo dei sistemi ingrandenti in odontoiatria rappresenta un grande passo avanti verso la precisione delle procedure. La visione ingrandita consente di monitorare costantemente gli strumenti rotanti e di garantire un’efficienza di taglio costante, permettendo di ottenere un alto grado di precisione dell’intervento odontoiatrico e riducendo i tempi operativi. Inoltre, l’ASO ha il compito di garantire la sterilizzazione degli strumenti e dei materiali utilizzati durante gli interventi, e l’utilizzo di sistemi ingrandenti è essenziale in questa fase del lavoro. Infatti, la detersione e la rimozione di eventuali residui organici è fondamentale per la prevenzione delle infezioni, e l’ispezione degli strumenti con una grossa lente d’ingrandimento o un sistema prismatico o galileiano consente di individuare eventuali residui che potrebbero sfuggire all’occhio umano non assistito.

In sintesi, l’utilizzo dei sistemi ingrandenti è una competenza fondamentale dell’ASO, poiché consente di garantire la precisione degli interventi odontoiatrici e la corretta sterilizzazione degli strumenti e dei materiali utilizzati, contribuendo così alla buona riuscita degli interventi e alla prevenzione delle infezioni.

2 minuti di letturaL’importanza dei sistemi ingrandenti anche per l’ASO - Ultima modifica: 2023-04-28T13:10:01+01:00 da Raffaella Canovi