1 minuto di letturaBonus baby sitter: un aiuto importante

baby sitter

Voi genitori ASO, dall’8 aprile 2021, potrete fare domanda per il nuovo bonus baby sitter 2021 tramite gli enti di Patronati oppure autonomamente dal sito dell’INPS.

Sappiamo bene come a volte sia complicato conciliare il lavoro di genitore a quello di ASO. un aiuto importante potrà arrivare dal Bonus baby sitter: per ottenerlo sarà sufficiente accedere al portale MyINPS dal sito web dell’Ente previdenziale inserendo le proprie credenziali, ovvero:

codice fiscale e pin, SPID, CIE o CNS.

Sotto il menù “Prestazioni e servizi”, scegliete “Servizi” e quindi cliccate su “Bonus servizi di babysitting”.

Potrete inserire una “Nuova Domanda”. A questo punto sarà possibile compilare la richiesta.

Il bonus baby sitter è destinato alle seguenti categorie di lavoratori:

– lavoratori iscritti alla gestione separata INPS;

– lavoratori autonomi;

– personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico, impiegato per le esigenze connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19;

– i lavoratori dipendenti del settore sanitario, pubblico e privato accreditato, appartenenti alle seguenti categorie:

  • medici;
  • infermieri;
  • tecnici di laboratorio biomedico;
  • tecnici di radiologia medica;
  • operatori sociosanitari.
1 minuto di letturaBonus baby sitter: un aiuto importante - Ultima modifica: 2021-06-16T09:09:38+01:00 da Raffaella Canovi